GAIO GIULIO CESARE

IMG_2208

RITRATTO – I SEC A.C – Palazzo Massimo, Roma

SVETONIO – VITA DEI CESARI: alcuni estratti su Cesare e la sua grande personalità! 
“Riunitosi alle sue coorti presso il fiume Rubicone, che segnava il confine della sua provincia, si fermò per un attimo e, considerando cosa stava per intraprendere, si rivolse a quelli che gli erano più vicini dicendo: «Siamo ancora in tempo a tornare indietro, ma se attraverseremo il ponticello, dovremo sistemare ogni cosa con le armi.” “Andiamo dove ci chiamano i segnali degli dei e l’iniquità dei nostri nemici. Il dado è tratto”.

SVETONIUS – THE TWELVE CAESARS: excerpts of Caesar and his great personality!

“Meeting his cohorts at the river Rubicon, which marked the boundary of his province, he paused for a moment and considering what he was about to undertake, he turned to those who were closest to him, saying: “There is still time to turn back, but if we cross the bridge, we’ll have to fix everything by force of the arms. ” “We go where  the signals of the gods and the iniquity of our enemies call us. The die is cast.Continua a leggere