Il Furlo: una galleria romana, un’antica strada e due aquile reali.

La Galleria del Furlo, entrata di ponente

” …perché la città di Roma fosse raggiungibile facilmente da ogni parte, a sue spese, fece riparare la via Flaminia fino a Rimini e divise le altre strade fra i generali trionfali, i quali dovettero ripavimentarle con l’argento del loro bottino. ” [Svetonio – Vita dei Cesari, Augusto]
La Galleria del Furlo si trova nelle Marche lungo la Via Flaminia, una delle più grandi vie consolari dell’Impero Romano. Costruita nel 220-219 a.C dal politico e console Gaio Flaminio collegava Roma con Rimini e la galleria, che prende il nome dalla gola dove scorre il fiume Candigliano in provincia di Pesaro-Urbino, fu costruita nel 76 d.C dall’imperatore Vespasiano in sostituzione della galleria più piccola precedentemente scavata per riuscire a passare in un punto dove spesso c’erano cedimenti della strada.

Continua a leggere

Da Cadice a Roma. I 4 bicchieri dell’Itinerarium Gaditanum

img-piccolo

I bicchieri di Vicarello – Palazzo Massimo Roma

I quattro bicchieri in argento (detti di Vicarello) furono scoperti nel 1852, quando venne demolito il vecchio stabilimento termale di Vicarello per costruirne uno più moderno. Furono rinvenuti all’interno di una fenditura nella roccia da cui sgorgano le acque termali, insieme ad un “tesoro”, costituito da circa 5.000 monete in bronzo di origine greca, etrusca e romana. Datati al III secolo d.C., sono di forma cilindrica e portano inciso sulla parte esterna l’itinerario via terra da Gades (Cadice) a Roma (Itinerarium gaditanum), con l’indicazione della varie stazioni intermedie (mansio) e le relative distanze. Continua a leggere

Flaminia Militare, una strada romana sulle vette dell’Appennino!

Immagine

“Et quia a bello quieta ut esset
provincia effecerat, ne in otio militem haberet,
viam a Bononia perduxit Arretium.” TITO LIVIO Libro XXXIX – Ab Urbe Condita

“Tres viae sunt ad Mutinam … a supero
mari Flaminia, ab infero Aurelia, media
Cassia”  CICERONE  43 a.C ( da un discorso fatto in senato su come fosse possibile raggiungere Modena da Roma”)  Continua a leggere