Il lago e la sua villa, le Grotte di Catullo!

IMG_1243

Vista sul lago a nord dalla grande terrazza

“O Sirmione, gemma di tutte le penisole e isole, di quante ne sostiene tra laghi risplendenti e mare aperto, l’uno e l’altro Nettuno! Quanto volentieri e con quanta gioia torno a vederti”  Caio Valerio Catullo, Carme 31 a Sirmione – 56 a.C

“heri fui sul monte a veder le ruine, et intrai in le Cave per vederle bene, sono veramente maravigliose, maxime a me che non ho viste quelle di Roma, nè mi maraviglio se a Romani piacesse questo sito, et lo havessino in delice, perchè è bellissimo et digno de mirabili hedeficj…”  (Isabella Gonzaga  – 1514) Continua a leggere