La Villa di Manlio Vopisco, protetta dalla Sibilla e da un’incredibile cascata!

IMG_7054

Entrata Villa di Manlio Vopisco, Tivoli – The entrance of the Villa,Tivoli

 

Parco di Villa Gregoriana a Tivoli. Il Tempio della Sibilla e il Tempio di Vesta erano le uniche due bellezze romane che mi aspettavo di vedere una volta varcato il grande cancello del Parco. Non solo, ma il nome del parco induce a pensare che ci sia anche una Villa Gregoriana che in realtà invece non c’è. Il parco è la creazione di un’area naturale di grande valore storico e paesaggistico nella valle scoscesa tra la sponda destra dell’ Aniene e l’antica acropoli romana. La creazione di un grande giardino romantico voluto da Papa Gregorio XVI che aveva voluto e cofinanziato i lavori per la deviazione e la canalizzazione in due gallerie artificiali delle acque dell’Aniene, che dopo l’alluvione del 1826 rappresentava un grande pericolo per il paese di Tivoli.

Villa Gregoriana Park. The Temple of the Sibyl and the Temple of Vesta were the only two Roman beauties that I expected to see once I walked throught the main gate of the park. Not only that, but the name of the park suggests that there is also a Gregorian Villa that actually there isn’t. The park is the creation of a natural area of a great historical landscape  which is located in Tivoli, in the valley between the steep right bank of Aniene river and the ancient Roman acropolis.  It is the creation of a large romantic garden created by Pope Gregory XVI, who  wanted and co-financed the work on the diversion and channeling into two tunnels the Aniene’s waters, after the flood of 1826 represented a great danger to the city of Tivoli. Continua a leggere