Tra bisturi e mosaici. La domus del chirurgo a Rimini. The surgeon’s house.

img_9493

LA DOMUS – Casa del Chirurgo – Piazza Ferrari ,Rimini

Più di 40 bisturi, numerosi forcipi, uncini acuminati per trattenere i margini delle incisioni, aghi, due trapani a mano per interventi cranici, sette pinze odontoiatriche, cucchiai per rimuovere i calcoli dalla vescica, mortai dove preparare i farmaci, un ambulatorio dove far riposare il paziente…a un buonuomo di nome Eutyches…” il graffito sopra il letto che sembra essere proprio un ringraziamento scritto da un paziente che giaceva lì sotto le cure del medico..Una domus unica nel suo genere, con più di 150 strumenti in bronzo e in ferro, una quantità doppia rispetto a ritrovamenti attribuibili all’Impero Romano. Una domus che grazie all’incendio che la colpì e alla sua rovina ha conservato sotto la sua cenere un patrimonio unico ed inestimabile. Continua a leggere