Il Teatro Marittimo di Villa Adriana

Lato est Teatro Marittimo, Villa Adriana, Tivoli –  East side. The Maritime Theatre, Hadrian’s Villa, Tivoli © VerbaVMonumentaM

“Ma soprattutto, nel cuore di quel ritiro,m’ero fatto costruire un asilo ancor più celato, un isolotto di marmo al centro d’un laghetto contornato di colonne, una stanza segreta che un ponte girevole,così lieve che si può con una mano sola farlo scivolare nella sua corsia, unisce alla riva o, piuttosto, segrega da essa. ..all’ora della siesta, mi recavo là per dormire, per pensare, per leggere.”[Memorie di Adriano]

But above all, in the heart of that retreat, I had built a more concealed asylum, a marble island in the center of a pond surrounded by columns, a secret room that a swinging bridge, so light that you could with only one hand move into its lane, to join the shore or, rather, segregate from it … … at the time of the siesta, I went there to sleep, to think, to read” [Memoirs of Hadrian] Continua a leggere

Adriano, l’imperatore itinerante – Hadrian the traveler

img_0151

Oggi 24 gennaio 76 d.C nasceva Publio Elio Traiano Adriano. Vuoi metterti alla prova e scoprire quanto conosci questo incredibile personaggio che credeva in Roma ma non si sentiva indispensabile per renderla grande?  Dei suoi 21 anni di regno ne trascorse nella grande città solamente sette. Il resto del tempo viaggiò in modo instancabile per conoscere il suo impero, la sua gente e la sua cultura.

Today 24 January 76 d.C emperor Hadrian was born. Do you want to test yourself and find out how much do you know this incredible character who strongly believed in Rome but did not feel necessary to make it big? Of his 21 year reign he spent only seven years in Rome. The rest of the time he traveled tirelessly to know his empire, its people and its culture.

Quanto conosci Adriano e i suoi viaggi? How much do you know about Hadrian and his journeys around the Empire?  🙂

 

 

Adriano al potere. Il 1900 anniversario celebrato ad Atene.

Testa colossale di Adriano con corona civica, marmo pentelico. Atene. Museo Archeologico

Il 2017 vede l’anniversario 1900, (117-2017) anno della salita al trono di Adriano, grande estimatore e mecenate di Atene. Il Museo dell’Acropoli rende omaggio all’immenso programma dell’ imperatore che rinnovò e ampliò la pianificazione urbana della città di Atene spingendo la rinascita delle lettere greche nell’Impero Romano. la mostra si terrà dal 15 Gennaio al 31 Marzo 2017.

The year 2017 sees the 1900 year anniversary of the ascent to the throne of Hadrian, an admirer and benefactor of Athens. The Acropolis Museum pays tribute to the immense program of the Emperor who renewed and expanded the urban planning of Athens and signified the revival of Greek Letters and Science during the time of the Roman Empire. The simple yet impressive presentation will be on display at the Museum ground floor from 15 January until 31 March 2017, Continua a leggere

Villa Adriana Sotterranea

IMG_7171

Palazzo Imperiale d’Inverno – Villa Adriana

Per chi non è mai stato a Villa Adriana è difficile spiegare la sensazione che si prova quando si inizia a passeggiare in questa tenuta più grande di Pompei…Non ha nulla della città ma non ha nulla nemmeno della villa privata. E’ unica nel suo genere, come lo era Adriano. La sua struttura, che l’ha resa una realtà così straordinaria, era un disegno personalissimo e tutto particolare del suo creatore.  Tralasciando come fu costruita “sopra”, sul terreno parliamo invece di quello che c’era e c’è sotto terra. Adriano amava l’ordine e vietò ai carri di entrare nel centro si Roma, quindi a maggior ragione volle che fosse fatto anche a casa sua.

For those who have never been to Hadrian’s Villa, it is difficult to explain the feeling you get when you start to walk around in this estate bigger than Pompeii … It has nothing of the city but it has nothing even of a private villa. It’s special and unique. Its structure, which has made it such an extraordinary reality,  is a very personal and a very special design of its creator. Leaving aside how it was built “above”  the ground, let’s talk instead about what there is below the ground. Hadrian loved order and forbade the chariots entering in the center of Rome, then, even more so, he also wanted it to be done at his estate.

Continua a leggere

ANTINOO, TRA MITO E REALTA’

ANTINOO  II sec d.C Museo Archeologico Napoli
Foto by CD ( CC-BY)

Lantichità ci ha restituito un numero incredibile di immagini di Antinoo, il bellissimo giovinetto originario della Bitinia amato da Adriano, che secondo Dione Cassio sarebbe morto gettandosi volontariamente nelle acque del Nilo, forse per prolungare la vita allImperatore, seguendo il consiglio di una profezia. Altre tesi suggeriscono che forse fu ucciso ma il risultato fu comunque che Adriano pianse e si disperò e conferì al giovane limmortalità, dedicandogli città, consacrandogli templi e facendo eseguire ritratti in ogni angolo del suo impero.

The antiquity has given us an incredible number of images of Antinous, the beautiful native youth of Bithynia loved by Hadrian, who according to Dio Cassius maybe died by throwing himself voluntarily in the Nile, perhaps to prolong the life to the Emperor, following the advice of a prophecy. Other arguments suggest that maybe he was killed but the result was still that Hadrian wept and despaired and gave the young man immortality, dedicating city, consecrating temples and by running portraits  in every corner of his empire.

ANTINOO BRASCHI, come Dioniso Osiride
Musei Vaticani

Foto by CD ( CC-BY)
ANTINOO II sec DC
Museo Archeologico Napoli
Foto by CD ( CC-BY)
ANTINOO BRASCHI, come Dioniso Osiride DA PALESTRINA -Musei Vaticani
Foto by CD ( CC-BY)
La scultura proviene da scavi nell’area di una presunta villa di Adriano presso Palestrina, l’antica Praeneste.
ANTINOO OSIRIDE dal SERAPEO 
VILLA ADRIANA
Musei Vaticani
Foto by CD (CC-BY)
ANTINOO BACCO, creazione romana II sec DC
Museo Archeologico Napoli
Foto by CD (CC-BY)

 

ANTINOO OSIRIDE dal SERAPEO di VILLA ADRIANA
Musei Vaticani
Foto by CD (CC-BY) Statua della divinità Antinoo/Osiride in marmo bianco, significante l’Alto Egitto. Le statue del Serapeo del Canopo testimoniano come l’Imperatore Adriano avesse divinizzato il suo favorito Antinoo, morto affogato proprio nel canale detto Canopo che collegava Alessandria al ramo principale del Nilo

 

ANTINOO SILVANO, uno tra i più belli, rinvenuto nel 1907 nella campagna tra Anzio e Lavinio, presso la Torre del Padiglione, marmo pentelico firmato da ANTONIANO DA AFRODISIA, II sec d.C Palazzo Massimo Roma
Foto by CD (CC-BY)

 

ANTINOO DA VILLA ADRIANA, 130.d.C Musei Vaticani
Foto by CD ( CC-BY)

 

ANTINOO  130.d.C Galleria degli Uffizi – Firenze
Foto by CD ( CC-BY)
ANTINOO II sec d.C Centrale Montemartini – Roma
Foto by CD ( CC-BY)

 

ANTINOO GANIMEDE II sec d.C Musei Vaticani – Roma
Foto by CD (CC-BY)
La presenza del tipico berretto orientale a punta fa pensare al pastore troiano Ganimede, rapito da Zeus perchè facesse da coppiere agli Dei.

 

ANTINOO , opera rinascimentale da copia bronzea romana del II sec d.C
Museo Archeologico di Firenze

Foto by CD ( CC-BY)

 

ANTINOO, collezione Albani ,età Adrianea – Musei Capitolini – Roma
Foto by CD (CC-BY)
IMG_8816

Antinoo Bacco, dettaglio – Museo Archeologico di Napoli

 

ANTINOO CAPITOLINO, come HERMES, da VILLA ADRIANA, 130.d.C Musei Vaticani
Foto by CD ( CC-BY)
Antinoo – II sec d.C  – Museo Archeologico di Baia –
Foto by CD ( CC-BY)
ANTINOO da Ostia, età tardo adrianea – Palazzo Massimo -Roma
Foto by CD ( CC_BY)

 

ANTINOO DA VILLA ADRIANA, età Adrianea Palazzo Massimo
Foto by CD ( CC-BY)
IMG_3390

Busto di Antinoo, Museo Archelogico di Atene