Da Cadice a Roma. I 4 bicchieri dell’Itinerarium Gaditanum

img-piccolo

I bicchieri di Vicarello – Palazzo Massimo Roma

I quattro bicchieri in argento (detti di Vicarello) furono scoperti nel 1852, quando venne demolito il vecchio stabilimento termale di Vicarello per costruirne uno più moderno. Furono rinvenuti all’interno di una fenditura nella roccia da cui sgorgano le acque termali, insieme ad un “tesoro”, costituito da circa 5.000 monete in bronzo di origine greca, etrusca e romana. Datati al III secolo d.C., sono di forma cilindrica e portano inciso sulla parte esterna l’itinerario via terra da Gades (Cadice) a Roma (Itinerarium gaditanum), con l’indicazione della varie stazioni intermedie (mansio) e le relative distanze.

I bicchieri alti da 95 a 115 mm hanno la forma di pietre miliari e portano incise su quattro colonne le 104 stazioni fra Gades e Roma per un totale di 1840 miglia romane (2.723,2 km).Si ritiene che il tesoro rinvenuto insieme ai bicchieri facesse parte di una stipe votiva costituita dai doni che i malati che si recavano alla fonte termale delle Aquae Apollinares sacrificavano agli dei protettori del luogo (Apollo) in segno votivo o augurale.

The four silver cups (called di Vicarello) were discovered in 1852, when it was demolished the old Vicarello thermal bath to build a more modern one. They were found inside a crack in the rock from which flow the hot springs, along with a “treasure”, consisting of about 5,000 bronze coins of Greek, Etruscan and Roman age. Dated to the third century AD, they are cylindrical in shape and on the outside part it is engraved the Itinerarium gaditanum, the overland route from Gades (Cadiz) to Rome, indicating the various intermediate stations (mansio) and the relative distances. The glasses are from 95 to 115 mm high and have the form of milestones and on four columns there are engraved the 104 stations between Gades and Rome for a total of 1840 Roman miles (2723.2 km) .It is believed that the treasure found with the glasses was part of a votive deposit consists of the gifts of the sick who went to the hot springs of Aquae Apollinares sacrificed to the gods protectors of the place (Apollo)  or as a sign of good wishes.

img_7502

Trascrizione della via tra Cadice e Roma dei bicchieri di Vicarello – The transcription of the route between Cadiz and Rome – Palazzo Massimo Roma

Difficile capire a chi fossero appartenuti e perchè si trovassero in una zona distante dalla Via Flaminia che era la strada percorsa appunto dai commercianti. Se siano appartenuti a uomini giunti dalla Spagna con le loro merci forse fu un dono votivo di ringraziamento per il buon esito del viaggio ma resta misterioso comunque il motivo per cui scelsero un viaggio a piedi quando dalla Spagna si navigava facilmente fino a Ostia.

Hard to know who they belonged to and why they were in an area far from the Flaminia road that was precisely the road traveled by the traders. Whether they belonged to men arriving from Spain with their wares perhaps it was a votive offering to thank for the success of the trip, but still remains mysterious why they chose a journey on foot when it was easy to sail from Spain to Ostia.

img_7501

Itinerarium Gaditanum

I reperti della stipe di Vicarello, tra cui i bicchieri, sono ora conservati a Palazzo Massimo, mentre una selezione del materiale numismatico si trova ai Musei Vaticani.

The findings of the offerings of Vicarello, including the glasses, are now preserved in the Palazzo Massimo, while a selection of numismatic material is located at the Vatican Museums.

img_7500

I bicchieri di Vicarello – Palazzo Massimo Roma

Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...