Pompei e le sue case risorte dal restauro, un mondo dipinto!

img_8783

La Venere in conchiglia con due amorini. I sec a.C -Pompei

Finalmente sono riuscita a tornare a Pompei. L’anno scorso mezza città era letteralmente transennata, ma ora, dopo anni di restauro finalmente sono state riaperte alcune tra le domus più belle e affascinanti. Un tripudio di colori incredibile, tra giardini, affreschi, peristilii e triclinii che ti incantano.Essendo poi una stagione un po’ più tranquilla, si riesce ad ammirarle senza dover fare letteralmente a “cazzotti” con le orde di turisti che si accalcano tra i passaggi angusti di porte e cortili. Qui alcune di queste bellezze, quelle che più di tutte mi hanno affascinato!

I finally managed to get back to Pompeii. Last year, half the city was literally cordoned but now after years of restoration some of the most beautiful and fascinating domus were reopened. A triumph of amazing colors, including gardens, frescoes, peristyle and triclinia that enchant you. Since then this eason is also quieter so you can admire them without having to literally “punches” with the hordes of tourists who crowd the narrow passages between the gates and courtyards. Here some of these beauties, the ones that most of all fascinated me!

LA CASA DELLA VENERE IN CONCHIGLIA – THE DOMUS OF VENUS IN THE SHELL 

L’enorme pannello decorativo rappresenta Venere, protettrice di Pompei e della sfera erotica con due amorini  stesa su una conchiglia . La dea completamente nuda indossa solo un diadema sul capo e dei gioielli al collo, sui polsi e sulle caviglie.

The huge decorative panel represents Venus, patroness of Pompeii and eroticism with two cupids lying on a shell. The naked goddess is wearing only a tiara on her head and jewelry in the neck, wrists and ankles.

img_8785

La Venere in conchiglia con amorino su delfino. I sec a.C -Pompei

img_8786

La Venere in conchiglia, primo piano – I sec a.C -Pompei

img_8791

La Venere in conchiglia con due amorini e ai lati Marte con scudo e uccelli che si abbeverano ad una fontana – I sec a.C -Pompei

LA CASA DEL CRIPTOPORTICO – CRIPTOPORTICUS HOUSE

Una domus molto grande sviluppata su due piani di cui il secondo è ancora accessibile. Il criptoportico è ornato da affreschi di satiri e menadi e da scene della Guerra di Troia e al secondo piano la bellissima sala dei banchetti o triclinio principale.

img_8697

Il criptoportico – Casa del Criptoportico – Pompei

img_8713

Sala dei banchetti o triclinio. Casa del Criptoportico – Pompei

img_8711

Sala dei banchetti o triclinio. Dettaglio – Casa del Criptoportico – Pompei

img_8716

Ambiente – Casa del Criptoportico – Pompei

img_8717

Dettaglio affresco – Casa del Criptoportico – Pompei

CASA DELL’EFEBO – HOUSE OF THE EPHEBE

Casa tipica del ceto medio mercantile arricchitosi alla fine del I sec d.C. La casa appartenne probabilmente a Publius Cornelius Tagens mercante di vino il cui nome compare su iscrizioni elettorlai nelle vicinanze e su anfore rinvenute all’interno della dimora.

Typical house of merchant class enriched by the end of the I century A.D. The house probably belonged to Publius Cornelius Tagens wine merchant whose name appears on the electoral inscriptions in the vicinity and on some amphorae found inside the house

img_8742

Sala del Triclinio – Casa dell’Efebo – Pompei

img_8750

Triclinio estivo con affreschi  a tema egizio – Casa dell’Efebo –  Pompei

img_8754

Triclinio estivo con affreschi parietali di caccia – Casa dell’Efebo – Pompei

img_8751

Triclinio estivo con affreschi a tema erotico – Casa dell’Efebo – Pompei

img_8759

Dettaglio di affresco da cubicolo – Casa dell’Efebo – Pompei

img_8755

Dettaglio di affresco da cubicolo – Casa dell’Efebo – Pompei

img_8756

Dettaglio di affresco da cubicolo, Narciso che si specchia – Casa dell’Efebo – Pompei

img_8731

Dettaglio di affresco da cubicolo – Casa dell’Efebo – Pompei

img_8730

Dettaglio di affresco da cubicolo – Casa dell’Efebo – Pompei

img_8729

CASA DI OCTAVIUS QUARTIO

Il bellissimo affresco del doppio suicidio d’amore di Piramo e Tisbe

img_8777

Il bellissimo affresco del doppio suicidio d’amore di Piramo e Tisbe – Casa di Octavius Quartio – Pompei

3 thoughts on “Pompei e le sue case risorte dal restauro, un mondo dipinto!

  1. Pingback: 2016 un anno on the road…i colpi di fulmine di VVMM! | Verba Volant Monumenta Manent

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...